Fotografia di brand: progetta la tua immagine

Fotografia di brand: progetta la tua immagine

Ciao, mi chiamo Francesca e sono una fotografa. Nel mio post di oggi ti parlerò di fotografia di brand per darti qualche spunto di riflessione che spero possa tornarti utile.
Sono modesti consigli che valgono soprattutto se sei all’inizio della tua attività o se fai parte di una piccola realtà ancora poco conosciuta che deve delineare la propria strategia visuale.
Ma partiamo dalla teoria.

Per fotografia di brand si intende un insieme di immagini che descrivono in maniera chiara e coerente l’attività che svolgi. Il termine brand non è da riferirsi esclusivamente ad un’azienda, ma può estendersi anche a liberi professionisti e freelance che vendono prodotti o offrono servizi.

Queste immagini sono fondamentali per la tua presenza online. Potrai, infatti, inserirle sul tuo sito e sui social network connessi, a corredo dei testi, per raccontare chi sei, cosa fai ma soprattutto come sei.

Raccontarsi

Presentare ad un potenziale cliente se stesse e la propria attività è tutt’altro che facile. Un po’ perchè possono entrare in gioco dinamiche emotive poco costruttive, un po’ perchè magari non si sa bene da dove cominciare; facile, quindi, farsi prendere dallo sgomento. Ma, se hai deciso di mettere in pista la tua idea imprenditoriale e di far sul serio, dovrai necessariamente fare i conti con l’autopromozione e non potrai prescindere dal creare una carta d’identità visiva per te e/o per i tuoi prodotti.
I contenuti visivi, se ben studiati, aiutano a veicolare un messaggio in modo immediato, raggiungono il cuore delle persone più velocemente rispetto a un testo (che resta comunque importante). Fanno vibrare le corde dell’immaginazione. Ti rendono riconoscibile, subito più professionale e permettono di avvicinarsi con più facilità ai clienti che possono riconoscere in te caratteristiche che lo colpiscono e valori in cui si identificano.

Molto importante, quindi, definire:

  • cosa vuoi raccontare di te
  • quali sono i valori che intendi trasmettere
  • qual è lo stile con cui desideri presentarti

Coerenza

Nel raccontarti, la parola da tenere sempre bene a mente è coerenza.
Coerenza visiva al fine di creare un insieme, composto da logo, immagini e testi, che stiano bene gli uni con gli altri e che non siano “uno zoccolo e una ciabatta”.
Coerenza con te stessa nel definire un giusto mix tra quello che sei realmente e quello che vuoi trasmettere, risultando professionale e rimanendo al contempo spontanea.
I fattori da considerare sono:

  • il pubblico: ovvero l’età, il sesso e le abitudini del tuo cliente ideale.
  • l’ambito del tuo business: se crei oggetti handmade avrete sicuramente più libertà di espressione rispetto ad un medico.
  • come vuoi mostrarti: seria e formale o più allegra e giocosa? L’importante è che rispecchi la tua attitudine e che l’immagine non risulti artificiosa.

Strategia visuale

L’impatto visivo è così potente che un’immagine sbagliata può portare fuori rotta chi si avvicina al tuo sito web e ai social connessi. Dare un’idea diversa da quella reale potrebbe disattendere le aspettative del cliente, metterti in situazioni di disagio o addirittura sortire l’effetto opposto a quello desiderato.
Quindi, cerca di capire bene cosa vuoi comunicare e scegli un fotografo professionista che scatti immagini in linea con il tuo modo di essere. Potrebbe essere utile scegliere una palette di colori o prendere spunto da un’atmosfera, un film, un quadro, dalle canzoni che ti piacciono e creare una moodboard che ti ispiri e ti aiuti a focalizzare qual è lo stile con cui presentarti. Spazia anche al di fuori del tuo ambito, non guardare solo quello che fanno i tuoi concorrenti. Uniformarsi ai gusti comuni non gioverà certo al tuo business.

Un servizio professionale

Un fotografo valido saprà capirti e creare delle immagini cucite su misura per te. Per entrare in sintonia, infatti, il servizio fotografico è di norma preceduto da un briefing per stabilire quali sono le tue necessità.
Indipendentemente dalla professione svolta, quello che serve per presentarti al meglio è innanzitutto uno o più ritratti.
Per iniziare servono:

  • un ritratto su fondo neutro, da utilizzare come immagine ufficiale su tutti i canali di comunicazione (pagina “about” del sito, profili social, curriculum vitae, pubblicazioni varie)
  • un ritratto ambientato che immerga il potenziale cliente nel contesto lavorativo, facendoli spiare cosa fai mentre sei all’opera.

Non temere, non devi essere una top model per posare di fronte la macchina fotografica. Il fotografo saprà far risaltare i tuoi punti di forza!

Tu

Possiamo usare anglicismi come “storytelling”, “backstage” o “work in progress” il concetto è sempre lo stesso. Mostra qualcosa di vero di te. Racconta quanto ami quello che fai, le tue motivazioni, come è scattata la scintilla per il tuo lavoro, come nascono le tue creazioni e come accogli i clienti. Portali all’interno dei tuoi studi e laboratori. Se sei un po’ disordinata e non sei perfetta, non importa! Una facciata eccessivamente perfetta potrebbe risultare poco realistica.

I prodotti

Se quello che vendi sono oggetti, serviranno anche delle immagini still life. Il fotografo penserà quindi a creare dei set per avere qualche scatto ambientato con uno stile che ti rispecchi. Questo tipo di scatto saprà mettere in risalto la qualità delle materie prime che utilizzi e creerà un’aura intorno al prodotto. Quello a cui si deve arrivare, sostanzialmente, è un’immagine che invogli il cliente ad acquistare, ma senza dirglielo direttamente. Personalmente amo i dettagli, quelle piccole cose che rendono unica te ed i tuoi prodotti, che ti rendono speciale e che spingeranno i clienti a contattarti e ad abbracciare i tuoi valori.

Dubbi? Perplessità? Scrivili nei commenti e io cercherò di fare chiarezza.

 

Francesca Savino

Sono una fotografa freelance.

Adoro arte, cinema, musica e letteratura da cui mi lascio costantemente ispirare. Sensibile all’estetica del quotidiano, alla bellezza delle piccole cose e attenta ai dettagli, anche se viaggio spesso con la testa fra le nuvole. Nel tempo libero mi piace cucinare e camminare all’aria aperta, sempre alla ricerca di nuovi sguardi, altri gusti e prospettive diverse da cui guardare il mondo.

Sito web: www.francescasavino.it

Email: info@francescasavino.it

Chi sono:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *